Privacy Policy
top of page

Se dovessi rinascere…

Se potessi scegliere di ritornare su questa terra, sicuramente vorrei nascere la madre di mia madre.


Le donerei tutti quegli abbracci che ha sempre reclamato da bambina.

Le leggerei le fiabe di parole astratte e sogni lucenti che tanto desiderava sentire.


Le racconterei di quanto è bello amare, che non c’è bisogno di reclamare l’amore di un uomo che le regala briciole e che porta caos nel suo cuore, disorientando la sua essenza femminile a piacimento.


Le racconterei di quanto è meraviglioso donarsi alla vita, rivendicando la passione attraverso l’arte, regalandole pennelli e semi per creare, fare e gioire, colorare il mondo e pasticciare con l’universo.



Le direi che non importa se sbaglia, che ogni convinzione è limitante e che chiudersi in sé stessi vincola ogni libertà mentre è importante entrare nel regno dei desideri perché adattarsi alla realtà è il vero male, il vero sbaglio.


Le direi che nella vita potrebbe capitare di sentirsi soli, poco degni, e che delle volte il senso di abbandono potrebbe lacerare le viscere, la terrei tra le braccia e le racconterei di quanto importanti siano questi sentimenti, fanno spazio alla vera essenza e tagliano i legami con cose e persone. Le spiegherei che è giusto che a un certo punto tutto crolli nella vita e che ricominci un nuovo ciclo, l’universo misericordioso apre sempre nuove e infinite possibilità.


Le racconterei di quanto mi ha resa felice, quando era una bambina ribelle e selvaggia con le codine al vento saltando giù dall’altalena assaporando l’aria con la lingua, mentre testava le sue avventure sbucciandosi le ginocchia, o correndo sui pattini dalle discese ripide come tempesta. A me quella bambina piaceva davvero.


Le direi che il momento più intimo con lei è stato quando ci siamo guardate la prima volta, mentre la tenevo tra le braccia esultando “amo mia figlia”, ringraziandola e benedicendola per la sua esistenza, innamorandomi di una bellissima creatura che mi permetterà di vivere un’avventura irripetibile, accendendo la luce dentro di me, intessendo fili della vita insieme.


Se dovessi tornare su questa terra, vorrei rinascere la madre di mia madre e le direi: “va tutto bene, e per ogni decisione che prenderai io ti proteggerò perché ogni goccia non può esistere senza le altre e saremo per sempre unite nella marea infinita della vita.”

Ma questo mia figlia già lo sa…


Con infinito amore a mia madre

Carla


IMG Copertina: la mia mamma sulla sedia a dondolo.


Carla Babudri 2021 © Tutti i diritti di scrittura sono riservati

 

Se ti fa piacere scrivimi, oppure se desideri un "Saggio dell'Interpretazione del giorno di nascita" capire e interagire con il tuo potere personale e magico, o un "Saggio Oracolare", puoi farlo usando la mia mail, sarò felicissima di conoscerti e di accoglierti.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------








1.342 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios

Obtuvo 0 de 5 estrellas.
Aún no hay calificaciones

Agrega una calificación
bottom of page