Rito: Ripulire gli spazi dall’energia indesiderata


Delle volte nei nostri spazi si può depositare dell’energia indesiderata che fluttua intorno a noi.

Se c’è qualcosa che desideri lasciare andare, chiarire dentro e intorno a te, questo può essere un rituale potente da svolgere.

I metodi che vengono utilizzati sono in genere il fumo sacro, il sale rosa, gli oli essenziali e i cristalli, tutti strumenti utili che servono per liberare l’energia stagnante.

Vediamo come svolgere il rituale:

Inizialmente usate del Fumo Sacro: incenso, palo santo e lo smudge, quello che più senti vicino alla tua magia; sciogli del sale rosa in acqua, spruzza l’acqua salata per tutto l’ambiente, lava i vetri e le superficie se ne senti la necessità; con i cristalli posti negli angoli della stanza focalizza le tue intenzioni, immagina che l’energia indesiderata venga immediatamente eliminata, e che lo spazio si vada a riempire di colori.

Se lo desideri, puoi pronunciare una “Poesia- canto/incanto” per potenziare la pulizia energetica:

Ordino che questo spazio venga ripulito

dall’energia malata, invasiva e indesiderata.

Benedico tutta la superficie e me stessa, adesso!

Lascio che l’amore, la luce i colori riempiono questo spazio

lo purificano, caricandolo di energia positiva e abbondanza.

Così Sia!”

Il potere del tuo cuore in questo rituale è fondamentale, concentrandoti su di esso le tue intenzioni saranno potentissime.

Se ti senti chiamata a scrivere qualcosa, come un vecchio pensiero o una cattiva convinzione, annotala e durante la Luna Nuova bruciala: questo è un momento perfetto per onorare ciò che viene rilasciato, per cancellarlo del tutto.

Buon Rituale!

Con Amore

Carla

Scopri la mia prima “edizione speciale Blue Moon” :

“Le Streghe vanno a letto presto“

#rito #lunanuova

14 visualizzazioni

© 2015 Carla Babudri -Storia Di Una Poesia-  

  • Wix Facebook page
  • Instagram Social Icon
  • Carla Babudri
  • Pinterest Social Icon

Copyright 2015  CARLA BABUDRI

Gennaio 2015-20

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte delle presenti pubblicazioni o sito può essere tradotta, riprodotta, adattata anche parzialmente o trasmessa in alcun modo, elettronico  o meccanico, incluse fotocopie, registrazioni o qualsiasi altro modo di memorizzazione e sistema di archiviazione e ricerca attualmente in uso o che verrà inventato, senza il preventivo consenso del detentore dei diritti d’autore.