Quando obbedisci, ti trascuri


Non esistono pozioni magiche, ricette che ti possono far cambiare idea, nessuno sa più di te stesso.

Il tuo corpo non ha bisogno di narrativa, ha bisogno della tua presenza.

Sii lenta, entra in profondità, segui la strada della conchiglia ti porterà nelle profonde acque dell’oceano.

Puoi occuparti della tua vita, anche senza obbedire.

Tu sei la padrona dei tuoi tessuti, dei tuoi segreti, delle tue bugie, e troverai la stessa medicina di cui hai bisogno, dentro di te, nel silenzio.

Tutto ciò che cura tutti, ammala te… perché non è detto che ciò che va bene per tutti vada bene anche a te.

Chiedi, ascoltati e, se necessario, dissobbedisci.

La perfezione a volte è solo un alto grado di mediocrità, invece quando ti prendi cura di te c’è completezza.

Quando ti trascuri la ferita si apre, impara ad amare,senza aspettare.

Con Amore

Carla

Scopri il mio nuovo libro:


#risveglio #amorepermestessa

18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti