Per favore Universo…

Un Uomo chiese all’Universo, e disse:

Per favore Universo, non portarmi una bella principessa con il vento, ti supplico di non farlo.


Sono assurdo lo so, semplicemente non voglio una fanciulla dal pensiero asciutto, da paradisi e giardini intinti di castelli invincibili e Signori Onorevoli.

Non voglio una bella ragazza, che aspetta arresa un bacio d’amore e rose profumate, di cioccolatini e candidi profumi, di interessi falsi che mi affidi la responsabilità della sua felicità, che dipenda da me.


Ti supplico con tutte le mie forze: non buttarmi tra le braccia di una brava ragazza, dai capelli ben curati e le labbra dipinte, con il sorriso finto e un corpo perfetto che decida di cambiarmi.



Ti chiedo Universo, che non venga a me una ragazza dalle mani che non toccano e bruciano di passione, che non ama giocare, che non prova emozioni perché troppo attenta al mondo dell’apparenza.


Allora l’Universo si pronunciò e disse: “Allora dimmi Uomo cosa desideri davvero!”


Universo io desidero un Donna pazza e audace, che profumi di libri, sporca di scrittura, che sappia di poesia e conversazioni profonde, che esplori e penetri; che abbia idee proprie, che dica quello che prova anche se fa male.

Desidero una dolce perversa, che sa di libertà e che vaneggi nelle notti di luna piena così che io possa confondermi e perdermi nel suo mistero che sa di magia e pelle selvaggia; che ami osservare il cielo, che profumi di oli intrisi di paesaggi lontani e che infine sappia rievocare in me il sacro maschile.


Si. Universo!


Che sappia di essere bella nel cuore, che si costruisca giorno per giorno con tutte le difficoltà che incontra, ma ne esca sempre rinnovata e pronta per nuove avventure; che ami appassionatamente, che baci come se fosse l’ultimo, che morda le labbra, che ti sorrida nuda perché soddisfatta del suo riflesso sullo specchio…


Universo desidero una guerriera che non abbia paura delle fiamme dell’infermo, che ti chiami solo per dirti che ti ama, che ascolti, che parli e sappia cogliere, osservare e nuotare contro corrente, contro la falsità.

Che non abbia illusioni religiose, ma che creda in quello che sente; che balli senza musica, che si lanci nonostante la paura, che pianga e gridi perché la rabbia gli sale, che ami la sua ciclicità e mi insegni a rispettare e onorare il susseguirsi naturale delle emozioni, che sia la mia forza ma anche che l’ami profondamente nei miei silenzi come non ho mai amato nessuna.


Per favore Universo

Portami una Strega…


Con Amore

Carla



Carla Babudri 2021 © Tutti i diritti di scrittura sono riservati

Se desideri scrivermi o ricevere un consulto di Astrologia Karmica, capire e interagire con il tuo potere personale e magico, puoi farlo usando la mia mail, sarò felicissima di conoscerti e di accoglierti.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Ti presento un percorso: Apprendista Strega On Line

Le streghe si stanno riunendo, riscoprendo quei frammenti di saggezza del passato.

Se senti la chiamata, la tua anima risponde al battito del cuore di Madre Terra, vuol dire che questa è la tua strada.

Il Percorso di Apprendista Strega On Line è un laboratorio alchemico energetico, per chi vuole fare i primi passi nel mondo della magia, si terrà il 27 e 28 Marzo 2021

Per info

e future date, dai un occhio alla pagina:

Percorsi Strega


---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

I miei libri su Amazon


Colloqui personali


Seminari e percorsi


Biografia


Podcast


Articoli Parlanti


Scrivimi

452 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Lo sapevi…

© 2015 Carla Babudri -Storia Di Una Poesia-  

  • Wix Facebook page
  • Instagram Social Icon
  • Carla Babudri
  • Pinterest Social Icon

Copyright 2015  CARLA BABUDRI

Gennaio 2015-21

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte delle presenti pubblicazioni o sito può essere tradotta, riprodotta, adattata anche parzialmente o trasmessa in alcun modo, elettronico  o meccanico, incluse fotocopie, registrazioni o qualsiasi altro modo di memorizzazione e sistema di archiviazione e ricerca attualmente in uso o che verrà inventato, senza il preventivo consenso del detentore dei diritti d’autore.