I 5 segni per riconoscere se in una vita passata eri una Donna Medicina


Nel tempo passato, come ben sappiamo tutti, le donne che praticavano la magia erano connesse con l’universo e con i mondi spirituali e fatati.

Purtroppo per seguire il loro credo, scomodo per la società dell’epoca, hanno dovuto subire torture orribili.

Questo però vuole anche significare che se ci incarniamo sulla terra, ci saranno molte possibilità che tra di noi ci siano proprio alcune di quelle splendide donne.

Come astrologa karmica, vi posso assicurare che ne ho riconosciute davvero tantissime, e con la maggior parte di loro, ho anche stretto legami molti forti.

Dalla mia esperienza diretta, ecco i 5 segni che ti permettono di capire se in una vita passata sei stata una Donna Medicina.

1. Fai cose da Donna Medicina

Riesci a percepire l’energia, ti piace studiare le erbe e tutto il mondo dell’erboristeria, celebri la natura, sei attratta da tarocchi, rune, cristalli e delle volte ti ritrovi a parlare da sola.

2. Fai strani sogni

La notte per le Donne Medicina è molto importante, capita di avere un’attività onirica piuttosto intensa, con sogni ricorrenti, sogni premonitori, e qualche volta uscite inaspettate dal corpo, per ritrovarsi in straordinarie avventure di elevazioni intense in mondi paralleli.

3. Sei in continua lotta tra mente e corpo

Avere la sensazione di non essere connessa, difficoltà a radicarsi, riluttanza a stare sul piano terreno e ad essere “controllati”. Il tempo ti è stretto, e non riesci a comprendere come tu non sia collegata con il tempo “orologio”.

4. Hai difficoltà a parlare della tua verità

Hai timore di esporti, di comunicare i tuoi doni i tuoi talenti. Della volta la gola è bloccata quando hai bisogno di esternare una tua sensazione. Hai difficoltà a difendersi, a esprimere la tua opinione. Sei nel ruolo di brava ragazza e ti senti d’impazzire.

5. Rifiuti qualsiasi tipo d’indottrinamento

Le Donne Medicine del passato non seguivano nessun tipo di religione, si sentivano libere da qualsiasi tipo d’indottrinamento. Celebravano la natura, il passaggio delle stagioni, onoravano la loro verità, il ciclo mestruale, la ciclicità in generale e non c’era nessuno che le diceva cosa fare.

Se in questa vita ti è stretta la tua religione e perché forse la tua anima ricorda la libertà della tua verità.

Se ti sei ritrovata in questi cinque punti, allora ti consiglio di ascoltare la tua anima, le tue sensazioni, ritrovare il tuo talento, abbiamo bisogno delle Donne Medicina, abbiamo bisogno di te.

Con Amore

Carla

© Naturagiusta 2018. Tutti i diritti riservati

Scopri la prima “edizione speciale Blue Moon” del libro di Carla: “Le Streghe vanno a letto presto“:

#donnemedicina #sciamane

© 2015 Carla Babudri -Storia Di Una Poesia-  

  • Wix Facebook page
  • Instagram Social Icon
  • Carla Babudri
  • Pinterest Social Icon

Copyright 2015  CARLA BABUDRI

Gennaio 2015-20

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte delle presenti pubblicazioni o sito può essere tradotta, riprodotta, adattata anche parzialmente o trasmessa in alcun modo, elettronico  o meccanico, incluse fotocopie, registrazioni o qualsiasi altro modo di memorizzazione e sistema di archiviazione e ricerca attualmente in uso o che verrà inventato, senza il preventivo consenso del detentore dei diritti d’autore.