Spegnere il fuoco della Fiamma Gemella perduta

Nella possibilità che ti capitasse di incontrare la tua Fiamma Gemella e sei nel bel mezzo del vorticoso crepacuore in fiamme, prega che il dio di tua scelta sia un “Pompiere” bravo a spegnere il fuoco.

Come bravo soccorritore addestrato, il Dio Pompiere, sarà sicuramente attrezzato per gestire qualsiasi pasticcio bollente che ti sarai procurata. Non avere paura di mostrargli le ferite, vedrai che, con giudizio, toccherà la pelle lesa, testimonierà senza paura nei suoi occhi, il tuo sguardo sotto shock. Il Dio Pompiere conosce la procedura.




Negazione


Prima che il Dio Pompiere arrivi sulla scena, sentiti libera di comunicare ancora una volta con gli dei, e se necessario, ingiuriare la Dea Afrodite che ne hai abbastanza, e che suo figlio Eros è davvero un pessimo tiratore, non è bene fidarsi di chi ha poca mira e viaggia nel mondo con una bussola rotta.

Considera che i servigi gratuiti della dea Afrodite e figlio non sono più necessari e che ora hai seriamente bisogno di un bravo Dio di “emergenza”.

Il tuo cuore è letteralmente fuori controllo, grazie all’incontro devastante con quella Anima Gemella che poteva tranquillamente essere evitato.

Lascia che il Dio Pompiere, nella tua pazzia, ti offra da bere per dissetare il corpo che non risponde più al dolore incessante.


Rabbia


Invoca Kalì per aiutarti a distruggere qualsiasi prova della tua Fiamma Gemella e di questa storia d’amore. Prendi quella poesia che lui ha scritto per te e lanciala nelle fiamme alte.

Ha per caso scritto che vi trasformerete in esseri celesti e sarete insieme per l’eternità ma che il vostro amore è così potente da non sopportarne più il peso?

Il problema è, che se avesse cercato di occupare la stessa trama nel cielo insieme a te, ti saresti suicidata con le stelle, e trasformata in un buco nero pur di vivere serenamente quell’amore.


Lascia che il Dio Pompiere ti aiuti a risanare il vuoto, spargi ogni traccia di Lui nelle fiamme, lascia che bruci.


Contrattazione


Lo sai che ora i tuoi capelli sono impregnati di fumo?

Consideralo come un afrodisiaco aromatico per il tuo ultimo bacio alla tua Fiamma Gemella.

Attiralo nella tua camera da letto e quando si addormenterà tra i tuoi fili profumati, con il dito indice sul petto traccia un sigillo, questo sarà il modo per far sapere all’Universo che sei ben consapevole delle capacità alchemiche di guarigione del “Dio Pompiere”.

Sicuramente sarà in grado di trasformare il tuo dolore con un semplice schiocco di dita, ma ora tu ti fermi lì e desideri rompere l’incantesimo. Giura all’Universo che avrai compassione e perdonerai la tua Fiamma Gemella e la tua follia, però prima esprimi il desiderio che il tuo cuore smetta con queste emorragie.


Depressione


Prendi la decisione consapevole di raccogliere la tristezza e possibilmente smetti di mangiare patatine e di ingozzare il Dolore con altro.

Combatti questa sensazione di apatia che ti ha preso per mano.

Alzati e porta fuori la tristezza, cercate insieme una candela con lo scopo di offrirla alla Madonna Nera, lei sa e conosce il dolore del distacco, il dolore delle Fiamma Gemelle, sarà solidale con il tuo stato, lasciala agire.

Il bagliore della candela accesa segnalerà al “Dio Pompiere”, che sei ancora gravemente impigliata in quel sentimento.



Accettazione


Chiudi gli occhi, considera l’oscurità per un momento.

Sappi che il Dio Pompiere spegnerà prima o poi quella candela e i suoi servizi non saranno più necessari.

Ma prima di offrirgli l’ultimo bacio di gratitudine, sentiti libera di lasciarti andare, di scivolare nel sonno e quando ti sveglierai potresti trovarti fuori dalle fiamme ed essere diventata cenere.

Trova un albero per depositare ciò che è rimasto di te, invoca il Buddha e chiedi di mostrarti come si fa a rinascere.

Adesso hai la forza di setacciare le macerie, è difficile dire cosa si trova tra le ceneri. Potrebbe essere un nuovo amore e una nuova esperienza che risorge come una grande Fenice cosi dà ritrovare la potenza della scoperta e della vitalità.


Non devi dimenticare devi solo lasciare andare, così da ritornare ancora a vivere…

Con Amore

Carla


Grazie mia Musa Evocativa


Carla Babudri 2019-20 © Tutti i diritti riservati

Se desideri scrivermi o ricevere un consulto astrologico, puoi farlo alla mia mail,

sarò felicissima di conoscerti e di accoglierti


Il mio nuovo Libro





La Tredicesima Apostola - Maria Maddalena

I miei libri su Amazon


Seminari e percorsi


Colloqui personali


Biografia


Scrivimi

© 2015 Carla Babudri -Storia Di Una Poesia-  

  • Wix Facebook page
  • Instagram Social Icon
  • Carla Babudri
  • Pinterest Social Icon

Copyright 2015  CARLA BABUDRI

Gennaio 2015-20

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte delle presenti pubblicazioni o sito può essere tradotta, riprodotta, adattata anche parzialmente o trasmessa in alcun modo, elettronico  o meccanico, incluse fotocopie, registrazioni o qualsiasi altro modo di memorizzazione e sistema di archiviazione e ricerca attualmente in uso o che verrà inventato, senza il preventivo consenso del detentore dei diritti d’autore.