© 2015 Carla Babudri -Storia Di Una Poesia-  

  • Wix Facebook page
  • Instagram Social Icon
  • Carla Babudri
  • Pinterest Social Icon

Copyright 2007  CARLA BABUDRI

Gennaio 2015-18

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte delle presenti pubblicazioni o sito può essere tradotta, riprodotta, adattata anche parzialmente o trasmessa in alcun modo, elettronico  o meccanico, incluse fotocopie, registrazioni o qualsiasi altro modo di memorizzazione e sistema di archiviazione e ricerca attualmente in uso o che verrà inventato, senza il preventivo consenso del detentore dei diritti d’autore.

  • Carla Babudri

Servi oggi…

Aggiornato il: gen 5


Questo processo di pensiero proiettato nel futuro, a cosa ti serve?

Tu servi oggi!

Adesso!

Se pensi di raggiungere in quell’avvenire un livello di coerenza o di conoscenze da poter servire l’umanità e pensare di non fare errori, ti sbagli!

Il processo di apprendimento e crescita è costante nell’adesso perché eterno, illimitato è il punto di massima coerenza in uno stato dinamico in continua evoluzione, non una meta.

Non aspettare di sentirti illuminato per servire, servi oggi con la tua ombra e luce, con le tue piccole contraddizioni, comprendendo il processo personale di individualità poco alla volta.

Servi con quell’amore che hai ora, e non importa se hai mille insicurezze, non esistono certezze, esisti solo tu!

Servi con tutti quegli spigoli che andrai a smorzare nel tuo splendore poco alla volta, con gentilezza, attraverso il chiarore che puoi dare adesso con la tua personalità originale e con il tuo bisogno interiore presente.

Il vero guaritore è colui che integra la propria parte oscura, lo studio e la perseveranza di ritrovare se stesso negli altri, garantendosi un passo alla volta.

Non hai bisogno di consensi per fare ciò che desideri, o attestati che ti autorizzano a procedere, il tuo contributo è unico, irripetibile, fondamentale, non lasciare svanire questa possibilità dall’assurdo miraggio che tutto questo non lo meriti, o da false credenze che ti inducono a pensare che non potrai mai guarire.

Il tuo servizio è una grande occasione per abbracciare nella completa totalità la tua vulnerabilità e quella dell’altro, trasformando il tuo paradigma continuamente, riconoscendoti negli occhi di chi hai vicino con la possibilità di sviluppare virtù e qualità riservate all’amore incondizionato ad ogni passo, ad ogni momento.

E se vivrai contraddizioni nell’altro, prendila come una occasione per esplorare quelle profondità che tanto fanno paura, in cerca di angoli nascosti in cui questi mondi oscuri possano manifestarsi in te e riconoscere le strategie per trasformarle nella tua verità più sacra, e sarà così che oggi, nella tua natura più vera, sentirai che tutto ti apparterrà, che ti darà gioia, ampliando il tuo sguardo oltre ogni misura, superando la paura, ascoltando l’anima.

Servi oggi, servi adesso, non aspettare, fallo ora e impara dal più grande maestro, te stesso!

Con amore

Carla

#amore #amorepermestessa

24 visualizzazioni