Mabon – L’Autunno, il movimento verso l’ignoto…


La calda luce del sole estivo si affievolisce e le giornate incominciano a diventare fresche, mentre la dolcissima caduta si insinua nelle nostre anime.

Onde di grano ambrato scorrono liberamente nei campi, nell’attesa del raccolto.

Le giornate si accorciano e la magia dell’aria cristallina, condita di trasformazione, si cosparge ovunque.

La ruota delle stagioni gira, arriva l’Equinozio, la celebrazione del raccolto e dell’abbondanza, chiamata Mabon.

La notte e il giorno si equilibrano, dopo la crescita durante l’estate, si entra nel periodo della profonda riflessione autunnale.

Mentre raccogliamo i tesori dell’abbondanza, muoviamoci verso il terreno per dissotterrare. Tesse il suo incantesimo la terra, tutto inizia a cambiare.

Entriamo nelle radici per raccogliere energia, mentre ci avviciniamo verso la diminuzione della luce.

Ci avventuriamo verso la discesa delle tenebre, un momento in cui tutti siamo chiamati ad entrare.

La Dea Demetria, la Madre del Raccolto, piange la perdita della figlia Persefone, Dea della Primavera, che pian piano si accinge ad unirsi con suo marito Ade, Dio degli Inferi.

Per i prossimi sei mesi non vedrà la luce, aspettando il prossimo risveglio.

I campi inizieranno ad appassire e la chioma degli alberi verdi a svanire. Persefone ci mostra la rotazione della nascita e della morte, ricordando a tutti noi il grande potere della ciclicità.

Raccogliamo ciò che era, per rinascere muovendoci verso l’ignoto.

“Dunque si foglia, rilascia ogni resistenza. Staccati da quel ramo, accetta la caduta, scendi nella profondità e canta l’inno all’oscuro profondo te stesso. Arrenditi alla trasformazione, mai è stato così bello lasciarsi andare, celebra il volgere della caduta cosi leggera accompagnata dal vento, trasformati in radice per risalire dalla linfa dell’albero trasformata”

Buon Mabon!

Con Amore

Carla

Scopri il mio nuovo libro : “Donne Poesia – Il Sacro Erotismo“

#mabon #autunno

12 visualizzazioni

© 2015 Carla Babudri -Storia Di Una Poesia-  

  • Wix Facebook page
  • Instagram Social Icon
  • Carla Babudri
  • Pinterest Social Icon

Copyright 2015  CARLA BABUDRI

Gennaio 2015-20

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte delle presenti pubblicazioni o sito può essere tradotta, riprodotta, adattata anche parzialmente o trasmessa in alcun modo, elettronico  o meccanico, incluse fotocopie, registrazioni o qualsiasi altro modo di memorizzazione e sistema di archiviazione e ricerca attualmente in uso o che verrà inventato, senza il preventivo consenso del detentore dei diritti d’autore.