© 2015 Carla Babudri -Storia Di Una Poesia-  

  • Wix Facebook page
  • Instagram Social Icon
  • Carla Babudri
  • Pinterest Social Icon

Copyright 2007  CARLA BABUDRI

Gennaio 2015-18

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte delle presenti pubblicazioni o sito può essere tradotta, riprodotta, adattata anche parzialmente o trasmessa in alcun modo, elettronico  o meccanico, incluse fotocopie, registrazioni o qualsiasi altro modo di memorizzazione e sistema di archiviazione e ricerca attualmente in uso o che verrà inventato, senza il preventivo consenso del detentore dei diritti d’autore.

  • Carla Babudri

La verità sulle relazioni con le Fiamme Gemelle


Sappiamo quanto sia forte la relazione con una Fiamma Gemella, ma possiamo

dire altro?

Ascoltiamo di tutto sulle relazioni con le Fiamme Gemelle, e vi posso assicurare che incontrare una Fiamma

significa far entrare nella propria vita un uragano bellissimo e inquietante allo stesso tempo.

L’incontro di solito inizia con una strana sensazione: sembra che lo conosciamo già. L’amore poi si sviluppa rapidamente e in modo profondo, quasi a scavalcare ogni tipo di barriera dentro di noi.

La connessione si sente perché funziona su molti dimensioni: intellettuale, spirituale e fisico. Qualcosa di straordinariamente familiare si percepisce. Si condividono visioni e aspettative simili, e non su quelle più tipiche o semplice, ma nel profondo.

Tuttavia, la maggior parte delle volte la fiaba si trasforma rapidamente in un intenso viaggio di crescita per entrambi gli individui, la relazione mette in discussione e trasforma la propria vita.

Sappiamo quanto sia forte, ma possiamo dire altro?

Ogni romanzo di Fiamma Gemella è unico e svilupperà solo in base al ritmo del viaggio di entrambe le anime.

Anche se siamo tutti influenzati da tendenze e spostamenti planetari più grandi di noi, le relazioni Fiamma progrediscono solo al ritmo delle due persone coinvolte.

Qualunque sia l’energia all’esterno, un’anima impara solo quando è pronta, e non prima; un cuore si sveglia quando è giunto il suo momento, e non prima.

Quindi, se si uno delle Fiamme, non ascoltare troppo ciò che succede in altri romanzi. Tu e la tua altra metà condividete lo stesso campo energetico, ma probabilmente con nessun altro mondo esistente.

Perché io, perché noi?

Le relazioni delle Fiamme Gemelle, avvengono quando entrambi gli individui hanno raggiunto uno stato significativo di evoluzione spirituale.

I Gemelli si uniscono per provocare nel loro riflesso, l’altro gemello, la crescita necessaria affinché entrambi possono raggiungere il loro massimo potenziale. Ecco perché fa male: la crescita avviene attraverso la guarigione, e permette al buio di emergere.

Incontriamo il nostro Gemello nel mondo fisico quando la vita desidera:

-Imparare ad amare incondizionatamente, significa trovare la felicità in una relazione basata sulla libertà di diventare entrambi individui senza restrizioni, comprensione, gioia, non importa dove e quando sia lontano il Gemello, tutto arriva anche se siete lontani.

Le unioni sacre avvengono tra persone indipendenti e forti abbastanza da stare in piedi da soli, o tra coloro che stanno imparando ad essere così. I Gemelli si incontrano perché sono pronti ad amare qualcuno da un luogo di amor proprio, senza essere bisognosi per il loro partner, il che potrebbe essere il caso di autostima, di necessità di essere curati e salvati, o da qualsiasi tipo di modello di dipendenza.

Le sfide che queste relazioni portano sono da intendersi per entrambe le anime il raggiungimento dell’amore incondizionato.

-Trovare lo scopo ed essere una sorta di mentore nel mondo, anche su piccola scala. I Gemelli non si uniscono perché i loro occhi sono uguali. L’universo li rende trasversali perché sono destinati a lavorare mano nella mano in una missione, e avviare un progetto, un’avventura o un’impresa destinata a migliorare il mondo. Il compito richiede che le loro aspettative e forze si uniscano nel mondo fisico. I gemelli non si uniscono per vivere confinati, ma per condividere un destino di luce.

E che dire del dolore che i Gemelli causano l’un l’altro?

I Gemelli si incontrano quando sono pronti ad affrontare le fasi di crescita, questo corrisponde all’inizio di un viaggio condiviso di risveglio profondo. Possono seguire brevi riunioni e separazioni.

Entrambi i Gemelli si riuniscono quando le ferite sono venute tutte a galla; se entrambi i partner svolgono il proprio lavoro di introspezione e guarigione( modelli di infanzia, modelli di relazioni ecc) e diventano progressivamente la loro espressione più elevata, l’obbiettivo probabilmente sarà raggiunto.

Se fino a quando tutto questo da un partner non è stato elevato, si incontreranno più volte, ma uno di loro spingerà l’altro via perché la loro anima sa che il loro tempo non è ancora arrivato.

La relazione con la Fiamma è la strada verso l’illuminazione. Ciò che il tuo Gemello innesca in te, nessun altro potrà farlo.

Anche se il Gemello mette in superficie le profonde paure e dolori, non succede mai senza una ragione, ma semplicemente perché bisogna guardarsi dentro, si rilasciano modelli inferiori di relazioni e vecchie abitudini.

Anche se entrambi i partner sembrano andare in pezzi, in realtà non significa che non si incontreranno mai più, significa solo che entrambi dovranno fare tabula rasa e spingersi nel profondo, rilasciando resti di vite passate, paure di innamoramento, convinzioni, ritrovando il loro potere, in modo tale da raggiungere il massimo potenziale.

Quando attraversi un momento difficile del viaggio dell’unione sacra, non dimenticare mai che ogni dolore è temporaneo e:

Guarda la benedizione che ti ha portato nella vita, e come hai superato i limiti e convinzioni.

Chi saresti senza di lui/lei? In quali situazioni saresti ancora bloccato?

Ricorda che se anche il dolore era insopportabile in alcuni giorni, il tuo Gemello potrebbe aver attraversato moltissimo nel suo animo.

Entrambi avete percorso il processo in modo simile, per vedere qualcosa da evitare, quindi perdonatelo, comprendete che tutti hanno fatto il loro meglio e che probabilmente avete condiviso tutto, anche l’intensità del dolore.

Se ti trovi nel periodo di separazione, comprendi che nulla nella vita è permanente, e che nessuno ti punisce. Le stelle hanno deciso che non era il momento.

Vivi la tua vita, incontra qualcun altro o resta single, se vuoi. Concentrati solo sulla tua felicità e fai la tua esperienza, di riflesso anche il Gemello farà la sua esperienza.

Il tempo non è importante in queste relazioni, tutto doveva succedere nel tempo Universale. Quando fa male è tempo di crescere.

Quando non è niente è tempo di tornare dentro e curare se stessi, di essere di nuovo insieme, perché probamente sei pronto per un nuovo ciclo di lezioni.

Quando si tratta di unioni sacre, non c’è bisogno di pensare, combattere, cercare, incolpare, dimenticare, urlare, piangere; le cose accadano semplicemente.

E se andiamo oltre i paradossi dimentichiamo le frasi:

Non stiamo insieme e non lo saremo mai. Sarà il momento di fare ciò che è necessario per te stesso nel frattempo.

Non mi sta cercando, quindi ho bisogno di cancellarlo dalla mia vita. I Gemelli non troveranno mai pace in una comprensione in bianco e nero della situazione, hanno un tempo che non si identifica con questa dimensione. Guarda come combatti con il tuo cuore quando decidi di dimenticare, metti giù le armi, questa battaglia è una di quelle che non vincerai mai.

Tuttavia non significa che dovresti aspettarti qualcosa di speciale, o permettere a i tuoi sentimenti di prendere il controllo su di te, la risposta non è dimenticare il tuo Gemello, ne nell’attendere o forzare l’unione, ma deve essere trovato tra i due: troverai la pace semplicemente rimanendo te stesso nel mondo rilasciando il tuo amore, e non importa quanto sia lontano lei/lui, non importa cosa accada, senza attaccamento.

Pensa che vi amate comunque da tempi lontani e indefiniti, lavora per diventare la stella che sei nato per essere, cerca di avere fiducia perché la magia accada.

Vedrai lo farà!

Alla mia Fiamma Gemella il mio Deimon Ispiratore

#animagemella #fiammagemella

364 visualizzazioni