A volte le persone sensibili…

A volte le persone sensibili soffrono di nostalgia senza causa, che non ha né voce e ne reclamo.


A volte le persone più sensibili soffrono di una strana nostalgia, che non ha né voce e ne reclamo.



A volte piangono in silenzio quando l’anima si sintonizzata con il cuore, sentono che oltre il limite umano di realtà, esiste una infinita spiritualità piena di compassione e amore e riescono a toccarla con la punta delle dita.


Quando cessano i rumori a tutto volume della mente, le persone sensibili, sono in grado di ascoltare la musica dell’Universo che accarezza i sentimenti. Tutto viene invaso di profonde sensazioni che non appartengono a questo mondo.


Le persone sensibili conoscono cosa significa il ricordo di casa, ed è così forte che rievocano uno spazio sacro fatto di vulnerabilità e innocenza, lì in quel luogo chiamato intimità si nasconde il dono più prezioso: la vera Essenza….

Ma le persone sensibili questo lo sanno…”


Con Amore

Carla


Carla Babudri 2020 © Tutti i diritti di scrittura sono riservati

Se desideri scrivermi o ricevere un consulto Astrologico Karmico, o capire dove si trova la tua Lilith e interagire con questo potere, puoi farlo usando la mia mail, sarò felicissima di conoscerti e di accoglierti


Il mio nuovo Libro





La Tredicesima Apostola - Maria Maddalena

I miei libri su Amazon


Seminari e percorsi


Podcast


Articoli Parlanti


Colloqui personali


Biografia


Scrivimi

89 visualizzazioni0 commenti

© 2015 Carla Babudri -Storia Di Una Poesia-  

  • Wix Facebook page
  • Instagram Social Icon
  • Carla Babudri
  • Pinterest Social Icon

Copyright 2015  CARLA BABUDRI

Gennaio 2015-20

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte delle presenti pubblicazioni o sito può essere tradotta, riprodotta, adattata anche parzialmente o trasmessa in alcun modo, elettronico  o meccanico, incluse fotocopie, registrazioni o qualsiasi altro modo di memorizzazione e sistema di archiviazione e ricerca attualmente in uso o che verrà inventato, senza il preventivo consenso del detentore dei diritti d’autore.