Ci sono luoghi...


Capita delle volte che sobbarcata dal lavoro, dagli impegni dalla famiglia mi

distacchi un po’ da qual mio essere profondo che mi tiene legata ai miei mondi e ai miei colloqui interiori.

Delle volte faccio anche fatica a staccarmi dalla realtà, ma poi mi chiedo è davvero questa la mia realtà?

No, cara Carla, la tua realtà quella vera è li dentro di te…

La custodisco, la difendo e certe volte è tutto talmente grande, che non riesco a capire… la mia realtà interiore viaggia più veloce e capita che mi trovo a decifrare codici che sono del tutto sconosciuti.

Comprendo che staccarsi dal mondo per imparare nuove intime lingue, sia necessario e passeggiando nella natura, tra gli spiriti Elementali e tra i suoi abitanti, mi aiuta a capire la vastità sotterranea di quella spontaneità segreta.

Sento sempre più la necessità di abitare lontano dalla città protetta nel verde, avvolta dai colori e dal susseguirsi delle stagioni per poter notare il mutare della semplicità, e farne parte completamente.

In questi luoghi dove mi perdo… e sono felice di perdermi

In questi luoghi porto la segretezza, la vulnerabilità.

In questi luoghi sono testimone della mia perfetta imperfezione

In questi luoghi ricordo a me stessa quanto sono viva e non esistono confini tra i mondi

In questi luoghi il mio corpo prende l’iniziativa e i movimenti interagiscono con la consapevolezza nella danza della vita

E dunque, ora posso respirare e lasciarmi andare nel vuoto, entrando nell'ignoto per poi riemergere…nuovamente trasformata

E poi ci sono quei luoghi in cui hai la sensazione, di essere tornata a casa...

#luoghidimagia #pace #relax

0 visualizzazioni

© 2015 Carla Babudri -Storia Di Una Poesia-  

  • Wix Facebook page
  • Instagram Social Icon
  • Carla Babudri
  • Pinterest Social Icon

Copyright 2015  CARLA BABUDRI

Gennaio 2015-20

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte delle presenti pubblicazioni o sito può essere tradotta, riprodotta, adattata anche parzialmente o trasmessa in alcun modo, elettronico  o meccanico, incluse fotocopie, registrazioni o qualsiasi altro modo di memorizzazione e sistema di archiviazione e ricerca attualmente in uso o che verrà inventato, senza il preventivo consenso del detentore dei diritti d’autore.