Equinozio di Primavera: festa degli opposti


L'Equinozio di Primavera è chiamato anche Festa degli Alberi, Anna Perenna

(antichissima divinità romana femminile festeggiata nel bosco sacro a lei dedicato durante le Idi di Marzo) o Lady Day, che significa " il giorno della Dea Luna ".

I Piccoli Misteri Eleusini venivano festeggiati proprio in questo mese posto sotto il dominio di Marte simbolo delle forze maschili fecondatrici. Astrologicamente parlando ci troviamo sotto il segno dell'ariete che racchiude in se questo simbolismo maschile fecondante.

Durante l'Equinozio (da equi nox, equidistante) i pianeti assumono una nuova posizione rispetto al periodo invernale. La terra si porta in un punto equidistante dal sole.

Questa è la festa degli opposti, del binario, della dualità delle forze maschili e femminili rappresentate simbolicamente dal giorno e dalla notte che hanno la stessa durata e dall’equilibrio cosmico che generano garantendoci vita e abbondanza. Si celbra quindi la fertilità, la vita sotto ogni sua manifestazione compresa quella degli uomini e della natura tutta.

I simboli della fertilità sono il coniglio, i fiori e le uova. Queste ultime sono la rappresentazione della forza femminile ( l'albume ) e della forza maschile ( il tuorlo ) mentre il guscio, fusione perfetta di due simboli geometrici ( il cerchio e la piramide ) ne protegge i due preziosi elementi. Tutto ciò che vive ha origine dalle uova, mammiferi, esseri umani e piante che siano e attraversol'uovo ( il seme, che ha anche esso la stessa struttura di un uovo, la vita protetta da un guscio esterno ) da sempre perpetuano la vita. Rispettare ogni tipo di vita è importante per non essere causa di squilibrio in questo grande disegno perfetto che continuamente si rigenera e che è chiamato universo. Le forze potenti di questo giorno sono utili per qualsiasi tipo di operazione magica e in particolare per le consacrazioni degli strumenti rituali, LE INIZIAZIONI e la consacrazione dei talismani. In luna calante, al mattino, ma solo se è una bella giornata di sole e senza nubi, cogli poche foglioline piccole e fresche di ortica che non sono urticanti e quello stesso pomeriggio, tra le 15 e le 18, fanne un infuso purificatore. Ripeti ogni volta che desideri purificarti. Se il tempo lo permette fai un picnic all'aperto il giorno seguente la Pasqua immergendoti nella bellezza della natura, entra in simbiosi con essa e pensa a cosa piantare di nuovo in giardino o nei vasi della terrazza e naturalmente dedicati alla cura e la conservazione delle piante già esistenti che stanno uscendo dal letargo invernare. Esse possono apparire sciupate ma la vita cova ancora in loro e ti saranno grate se, invece di buttarle, le pulirai dalle foglie ingiallite e darai loro nuova dimora. Vedrai come torneranno ad essere rigogliose.

Brucia l'incenso di Eostara, una mistura composta da: radice di giaggiolo, petali di viola e di rosa e gelsomino. Con un infuso di alga marina o semplice acqua e sale grosso lava porte, finestre e pavimenti dell'ufficio, del negozio o comunque del luogo dove lavori per attirare affari, denaro e clienti.

Nella notte di luna piena metti a bagno in una ciotola, contenente acqua fresca, dei fiori di Ibisco che puoi trovare in erboristeria. Il mattino seguente e sino a che l'acqua resterà ben conservata lavati con questa acqua per avere e aumentare il tuo fascino. I fiori, una volta asciugati molto bene al sole e seccati e quindi polverizzati, si possono usare aggiunti agli incensi e ai sacchettini talismanici d'amore.

Sale grosso marino, cumino e chiodi di garofano attirano denaro e scacciano gli ostacoli e le negatività. Metti un po' di questa miscela in un recipiente di rame e tienilo tra le mura di casa tua o nel tuo ambiente di lavoro.

Disperdi nella natura dei doni e dei cibi per gli animali come ad esempio latte, da versare a terra, molliche di pane, pezzi di frutta, dai del cibo ai gatti del quartiere ecc.. Gli spiriti naturali e gli animali te ne saranno grati e ti assisteranno nei tuoi lavori.

#equinozio #equinozioprimavera #festadiprimavera #fertilità #festadellafertilità

12 visualizzazioni

© 2015 Carla Babudri -Storia Di Una Poesia-  

  • Wix Facebook page
  • Instagram Social Icon
  • Carla Babudri
  • Pinterest Social Icon

Copyright 2015  CARLA BABUDRI

Gennaio 2015-20

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte delle presenti pubblicazioni o sito può essere tradotta, riprodotta, adattata anche parzialmente o trasmessa in alcun modo, elettronico  o meccanico, incluse fotocopie, registrazioni o qualsiasi altro modo di memorizzazione e sistema di archiviazione e ricerca attualmente in uso o che verrà inventato, senza il preventivo consenso del detentore dei diritti d’autore.