© 2015 Carla Babudri -Storia Di Una Poesia-  

  • Wix Facebook page
  • Instagram Social Icon
  • Carla Babudri
  • Pinterest Social Icon

Copyright 2007  CARLA BABUDRI

Gennaio 2015-18

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte delle presenti pubblicazioni o sito può essere tradotta, riprodotta, adattata anche parzialmente o trasmessa in alcun modo, elettronico  o meccanico, incluse fotocopie, registrazioni o qualsiasi altro modo di memorizzazione e sistema di archiviazione e ricerca attualmente in uso o che verrà inventato, senza il preventivo consenso del detentore dei diritti d’autore.

  • Carla Babudri

Stasera faremo l’amore


Cosa facciamo stasera?

L’ amore!

Sei sicuro?

Sì, certo!

Ok, mi spoglio?!

E perché ti dovresti togliere i vestiti?

Per fare l’amore!

Chi ti ha detto che per fare l’amore bisogna togliersi i vestiti?

Non so!

Potremmo sperimentare altri modi?

Sono curiosa, dimmi… ti seguo

Rimettiti i vestiti, vieni qui accanto a me, chiacchieriamo fino a stancarci, ridiamo, giochiamo.

Che ne pensi se ci guardiamo fino a rimanere senza parole, e lì, in quell’istante in cui le espressioni diventano insufficienti per spiegare ciò che proviamo, in quel silenzio infinito potremmo toccarci.

Toccarci?

Sì, toccarci con la tenerezza di una carezza che si espande dolcemente fino a morire in un abbraccio.

Oh, che bello, si!

Mi lasceresti tenere la mano? La senti?

Sentire è uno dei modi per fare l’amore, è questo il punto. Guardiamoci la bocca, le ciglia, le labbra per un po’, e se il bacio arriverà senza chiedere il permesso, allora si ricongiungeranno tutte le nostre memorie, fino a scoprire i nostri più intransigenti segreti.

Lascia che ti guardi ancora un po’ l’anima fino alla stanchezza, fin a quando gli occhi non chiederanno di chiudersi…

Noi li costringeremo a rimanere aperti e sai perché?

Perché?

Perché continueremo a fare l’amore…

Carla

Al mio Deimon Ispiratore

#amore #farelamore #tiamo

25 visualizzazioni