La Dea Ecate, la Sovrana delle Streghe


E’ risaputo ormai che ogni tanto al mio tavolo invito i segni zodiacali o le dee, oppure i sentimenti a parlare di loro.

So che sono cose inusuali, ma conversare con questi elementi mi riempie il cuore, e quando riesco a dare spazio alle loro personalità, divento anche più consapevole del potere che hanno.

Oggi ho invitato la Dea Ecate ha parlare di sè, vi confesso che è molto esuberante e il suo profumo di muschio selvatico riempie tutta la stanza. Il suo alone di mistero, il suo saper far lento e la sua voce sensuale la rendono enigmatica ed allo stesso tempo rassicurante.

E’ la Dea che preferisco, la dea che protegge le streghe, e delle volte mi rivolgo a lei quando ho bisogno di potenziare la vista nei mondi, o quando ho bisogno di un sostegno nel cambiamento, e tutte le volte lei mi offre il suo cuore e il suo potere.

Gentile Dea Ecate, a lei la parola:

“ Mi chiamano la Regina delle Streghe, la guardiana del mondo degli spiriti, nessuno sfugge al mio sguardo riesco a penetrare nel mondo invisibile del cuore. Sono la Luna Oscura.

Rappresento uno dei tre aspetti della Madre Terra. Sono la volontà che crea.

Esperta negli incantesimi e nell’arte divinatoria, dono visioni.

Guardo nel futuro, nei fili intrecciati del karma, arrivo anche a guardare nelle profondità degli inferi, se necessario.

Aiuto a lasciare andare ciò che non funziona più. Quando mi vedi arrivare ti porto il messaggio di lasciar morire quella situazione, quel sentimento, quell’aspetto di te che non ti servirà più.

Ti porto dentro la tua verità e sono pronta a farti sprofondare nelle viscere, per cercare a mani nude nella palude delle tue emozioni, il tuo tesoro nascosto, anche se tutto questo può sembrare riluttante.

So che voi umani non accettate di buon grado il cambiamento, ma se mi invocherai saprò guidarti, trasmettendoti il dono dell’intuizione.

Delle volte mi presento quando le tue aspettative muoiono, per ricordarti il tuo reale potere e la magia che ti scorre nelle vene.

Per rammentarti di confidare più nell’ “interno” che nell’ “esterno”.

Non temere il tuo potere, non esistono scelte giuste o sbagliate, esiste solo l’esperienza, e se ti trovi ad un bivio, cerca di darti lo spazio necessario per fare posto alla tua voce interiore, perché quando la onori, anche nei momenti più bui, le risposte fluiscono sempre.

Sono al tuo fianco, sono la tua guida nel buio, richiama il tuo selvaggio, richiama il tuo cuore e fa le tue scelte.

A me sono consacrati i cicli delle donne.

In modo particolare accompagno le donne nel tempo della menopausa, nel lungo viaggio oltre i confini, in quel tempo di lutto e grande saggezza dove regno in modo illimitato.

Onora il tuo percorso attraverso il rito della Luna Oscura, ti donerà i grandi poteri della terra.”

La Dea Ecate

Al menarca la donna entra nel proprio potere, con le mestruazioni pratica il proprio potere, in menopausa diventa il proprio potere.

-Detto dei Nativi Americani-

Con Amore

Carla

Scopri la prima “edizione speciale Blue Moon” del libro di Carla: “Le Streghe vanno a letto presto“

#ledee #ecate

© 2015 Carla Babudri -Storia Di Una Poesia-  

  • Wix Facebook page
  • Instagram Social Icon
  • Carla Babudri
  • Pinterest Social Icon

Copyright 2015  CARLA BABUDRI

Gennaio 2015-20

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte delle presenti pubblicazioni o sito può essere tradotta, riprodotta, adattata anche parzialmente o trasmessa in alcun modo, elettronico  o meccanico, incluse fotocopie, registrazioni o qualsiasi altro modo di memorizzazione e sistema di archiviazione e ricerca attualmente in uso o che verrà inventato, senza il preventivo consenso del detentore dei diritti d’autore.