Iniziazione Sacra alla Sessualità: l’Uovo di Giada


Lentamente inizi ad amarti e riesci a intravedere la magia custodita dentro te.

Inizia così il vero viaggio con l’Uovo di Giada, impari a riconoscere i tuoi profondi segreti, a far riemergere le paure, la vergogna, a chiedere dove sei stata tutto questo tempo, un dialogo aperto, intimo e sincero con te stessa.

Quanta energia sessuale possediamo, che poi non utilizziamo.

Te lo sei mai chiesto dove va a finire tutta questa linfa vitale?

Siamo spesso bravissime a conservare il dolore, da non accorgerci che una parte di noi lentamente muore…

Un male che trova spazio nell’utero, forse legato anche ad altre vite e situazioni passate.

Quanto piacere soppresso!

Cuore e Utero sono la Santa Alchimia che alimenta l’esistenza!

Delle volte capita che l’utero fisico non sia collegato a noi, e si sente la necessità di radicarsi, imparare a sentire che cosa vuol dirci è qualcosa di molto significativo.

Un giorno, prima di iniziare la pratica dell’Uovo di Giada, dopo una meditazione di radicamento, sono riuscita a collegarmi con la mia vagina e con il mio utero, e mi sono messa in ascolto…

Dal profondo delle mie viscere emerse una grandissima bocca, che si manifestò davanti ai miei occhi, e mi disse:

Non sei capace di ascoltarmi più. Sei cosi piena di rabbia e vergogna, perché te la prendi con me?

"Lo sai che sto soffrendo, il mio cuore spirituale è così amareggiato.

So che incolpi me dei tuoi errori, ma non posso fare nulla, io mi sento così fragile, molto più di te, e odio sentirmi cosi.

Mi eviti, detesti il sangue che fluisce, ti mando segnali e dolori perché desidero che tu ti possa fermare un attimo. Io ho bisogno che tu mi ascolti, è così difficile?

Fermati!

Non conosco il silenzio, dentro di me ballano milioni di voci che urlano, fingo di stare bene, di essere forte, ma in realtà tu sei pronta a giudicarmi.

Tutto ciò che è esterno influisce su di te, soffri, non sai dove mettere tutto questo dolore e così facendo, carichi me di pesi, poi ti lamenti di quanto tutto sia cosi inaccessibile, tu sei assente, ma io esisto."

Ho pianto tanto, ho pianto così forte che credevo di morire nelle mie stesse lacrime, di affogare: onde altissime mi sbattevano da una emozione all’altra, devastanti, ma andava bene così, l’urlo voleva uscire. Ed è uscito.

Da quel momento ho preso la santa decisione che avrei dato ascolto a quella voce intima, che mi sarei presa cura del mio piacere, che non avrei avuto più vergogna, e soprattutto, che avrei scelto chi e comeavrebbe condiviso con me il piacere sessuale.

Mi sono ripromessa che ogni parte intima della mia vagina sarebbe stata riconosciuta, toccata e benedetta prima di tutto da me stessa. Onorandola ed onorandomi, ho creato uno spazio sacro per me stessa ed il mio compagno.

Tutta la ritualità che viene evocata attraverso l’Uovo di Giada, infonde una nuova energia, una nuova visione del proprio intimo femminile: una connessione diretta con le parti più oscure di noi, nel silenzio di una compressione che va oltre, è una vera e propria iniziazione alla libertà e al piacere.

Con amore

Carla

I miei percorsi e seminari

Seminario Tempio di Jada - La porta dello Yoni -

9 e il 10 Febbraio Roma 2019

23 e 24 Marzo Napoli 2019

18 e 19 Maggio Sesto Fiorentino 2019

Nel seminario Tempio di Jada lavoreremo con le pratiche basilari e antiche per preparare il corpo all'energia calda Jing sessuale. Lavorando con il nostro potere ovarico, apprenderemo il sentire e il risveglio circolare della nostra energia sessuale attraverso tutti gli organi e le cellule del nostro corpo, aumentando così la nostra capacità di piacere, di conoscenza di sé. Impareremo anche ad usare la pratica sacra antica dell'Uovo di Giada, torneremo a sintonizzarci nel nostro Tempio, Porta di Giada (yoni) e nello spazio del grembo; aumenteremo la nostra sensibilità, forza della nostra Yoni o Luna Interiore, purificando e bilanciando questi spazi sacri. L'intenzione più profonda di questa pratica sacra è il radicale amore verso se stessi, unendo il cuore con il ventre e la voce attraverso la presenza profonda sensibilità e nutrimento. Il seminario è aperto a tutte le donne di qualsiasi età, razza e filosofia, ogni donna ha il diritto di conoscere se stessa. Useremo e conosceremo le pratiche alchemiche interne per armonizzare corpo, mente e spirito per una maggiore esperienza di pace, salute, saggezza e longevità. Nelle tradizioni orientali, l'energia sessuale è la forza creativa, e quando viene coltivata si attivano tutti i centri del piacere, cosi da aumentare vitalità, gioia e voglia di realizzare. Argomenti che andremo a trattare: -Conoscenza delle nostro potere antico -Il nostro Ciclo Mestruale e ci sintonizzeremo con esso e la luna -Parleremo della Sacralità della Menopausa e la discesa nelle profondità. Massaggeremo l'anima -Puliremo e tonificheremo i nostri organi con i 6 metodi di guarigione -Attiveremo l'energia sessuale attraverso la respirazione ovarica e il contatto con l'utero -Ripuliremo l'utero dai sentimenti memorizzati con la respirazione ovarica -Conosceremo le pratiche dell'uovo di Giada, e il suo potere -Parleremo di assorbenti lavabili e coppette e di come salvaguardare la nostra salute -Sessualità Sacra -Parleremo del Divino Maschile e come sintonizzarsi con esso e molto altro ancora .. Diventeremo così, le Sacerdotesse del Tempio Di Jada. La prenotazione è obbligatoria, in quanto i posti sono limitati Conduce il seminario Carla Babudri Pe info e prenotazioni: Carla carlasaibabu@gmail.com oppure Manar Shakti: 3295758471 tramite WhatsApp

#uovodigiada #sessualitàsacra #pratichesessualitantriche

111 visualizzazioni

© 2015 Carla Babudri -Storia Di Una Poesia-  

  • Wix Facebook page
  • Instagram Social Icon
  • Carla Babudri
  • Pinterest Social Icon

Copyright 2015  CARLA BABUDRI

Gennaio 2015-20

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte delle presenti pubblicazioni o sito può essere tradotta, riprodotta, adattata anche parzialmente o trasmessa in alcun modo, elettronico  o meccanico, incluse fotocopie, registrazioni o qualsiasi altro modo di memorizzazione e sistema di archiviazione e ricerca attualmente in uso o che verrà inventato, senza il preventivo consenso del detentore dei diritti d’autore.