Luna di Giugno: Luna del Miele, Luna dell'Alchimia


La Luna di Giugno ci racconta il segreto della creazione, tutto quello che è sbocciato nel periodo di Beltane, diviene ora frutto: questa è la trasformazione che avviene intorno e dentro di noi. Il Sole in questo periodo è potente, pieno di energia, dopo aver accolto la Luna dei Beltane adesso vuole fecondarla , riempirla di sé, fondersi con lei. Danzano il Sole e Luna, attratti l’uno dall'altro, anche se opposti per natura, si cerano.

La Terra è il luogo per mettere a dimora il seme, il grembo della luna è il luogo più sicuro per custodisce l’essenza del Sole. Il solstizio d’estate ( 21/22 giugno ) ci racconta il momento di massimo splendore del Sole, da qui in poi il Sole invecchierà e le notti diverranno più lunghe.

La Luna Alchemica conosce il Principio della creazione di ognuno cosa, l’unione e la fusione del Fuoco e dell’Acqua.

In Natura La fusione dell’acqua e del fuoco genera la nascita dell’arcobaleno, l’unione diventa reale ai nostri occhi, attraverso i colori e rendono visibile quello che normalmente per la nostra vista non accessibile, l’incontro fra il maschile Fuoco e il Femminile Acqua crea un ponte arcobaleno che unisce Cielo e Terra. Siamo fonte di acqua e nel nostro cuore brucia il fuoco del divino, non abbiamo bisogna di desiderare abbiamo bisogno nel tutto, di essere nel divino potere della creazione.

Il Dio Sole Splende nel nostro plesso solare, attende di incontrare nel Sacro cuore della Dea Luna che Miscela la sua alchimia nell’utero di ogni femmina, e allora che saremo Arcobaleno che Unisce Cielo e Terra e allora che ci sarà l’alchimia divina e con occhi risvegliati, vedremo fiumi di Miele scendere e nutrire la Terra e tutti i suoi figli.

La Pianta del Mese

L’Avena Sativa- La virtù del vento

L’avena Sativa, comunemente chiamata biada, è una straordinaria pianticella erbacea annuale. Compare nei campi da aprile a giugno, ed è amante degli spazi luminosi e ventilati delle pianure, dove suole danzare tra le onde del vento. Essa gioisce grazie alle brezze, non solo perché ama farsi da loro dondolare, ma soprattutto perché è sua abitudine affidare il polline e i semi al vento che si occuperà di donarli alla Madre Terra. L’avena è un cereale che illuminerà la tua mente, favorendone l’attenzione e la concertazione.

Ottimo ricostituente, tonifica il sistema nervoso. Essa aiuta nelle convalescenze, durante la gravidanza, nell'allattamento, ricca di carboidrati e vitamine.

Pianta che alimenti intere generazioni con il tuo potere nutritivo, portami nelle pianure a danzare con te nel vento, insegnami il canto della leggerezza per comprendere l’infinita fiducia con cui doni te stessa e i tuoi semi al servizio della terra

La Dea del Mese

Sono Iris la divina messaggera delle emozioni, portatrice della parola, sono la figlia di Taumante il divino marino e la ninfa Elettra. Sono vestita d luce arcobaleno, metto in relazione il divino con l’umanità. I poeti nelle loro notti di ispirazioni mi guardano e compongono, la mia voce apre i cuori egli uomini. I miei messaggi vengono da lontano, abbi fiducia nell’aprirti, apriti o anima alla comunicazione con gli Elementi della natura non temere il mondo, ma concedi ad esso…

#lunadigiugno #lunapiena #lunadelmiele

0 visualizzazioni

© 2015 Carla Babudri -Storia Di Una Poesia-  

  • Wix Facebook page
  • Instagram Social Icon
  • Carla Babudri
  • Pinterest Social Icon

Copyright 2015  CARLA BABUDRI

Gennaio 2015-20

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte delle presenti pubblicazioni o sito può essere tradotta, riprodotta, adattata anche parzialmente o trasmessa in alcun modo, elettronico  o meccanico, incluse fotocopie, registrazioni o qualsiasi altro modo di memorizzazione e sistema di archiviazione e ricerca attualmente in uso o che verrà inventato, senza il preventivo consenso del detentore dei diritti d’autore.