La Rosa di Gerico e l’Acqua Magica della Resurrezione


La Rosa di Gerico è una pianta originaria dei deserti del Nord Africa, viene chiamata pianta della resurrezione in quanto riesce a sopravvivere anche per mesi a una estrema disidratazione, per poi con poca acqua rifiorire.

Dopo la stagione delle piogge, la pianta si asciuga, lascia cadere le foglie e si trasforma in una palla. Si ritiene che il suo potere di resurrezione si possa spiegare proprio grazie a questo processo e che la sua acqua sia benedetta: capace di eliminare qualsiasi tipo di negatività.

Questa pianta dalle straordinarie proprietà magiche, viene anche chiamata la Rosa di Maria o Fiore di Senape Bianca.

Per creare la tua magica acqua di Rosa di Gerico, dovrai mettere la Rosa in 300 ml di acqua, (deve solo toccare il fondo e non essere immersa), e se ti fa piacere, per potenziare il processo potrai sistemare nell’acqua anche un cristallo.

Prima di iniziare il procedimento assicurati di essere in Luna Nuova.

Una volta che hai appoggiato la Rosa in Acqua, pronuncia queste parole per 3 volte:

Io, … ( il tuo nome) invoco il risveglio dal tuo sonno eterno, ti chiamo,

e prometto di prendermi cura di te.

Che tu Sia benedetta mi adorata pianta!

Adesso attendi che la Rosa nell’acqua si apra alla vita. Questo di solito richiede da poche ore a diverse notti.

Una volta che la rosa fiorirà, raccogli l’acqua in una bottiglia pulita.

Poi per attivare l’acqua dovresti aspettare la Luna Piena.

Puoi attivare l’acqua con il tuo desiderio, sussurrando parole di potere e canto.

Una volta che hai preso il liquido, rimuovi la rosa e pronuncia queste parole:

Grazie per la tua Acqua Benedetta Rosa di Gerico,

Ora ti riporto al tuo sonno.

Riposa, e grazie del tuo prezioso aiuto magico,

Che tu Sia benedetta!

Tienila protetta e ben custodita in un ambiente asciutto e pulito. Tutte le volte che avrai bisogno dell’intervento dell’acqua magica della Rosa di Gerico, potrai risvegliarla dal suo sonno e farti nuovamente aiutare per nuovi intenti.

Puoi usare l’acqua per:

  • Cospargere ambienti o per benedire i tuoi intenti.

  • Spruzzare qualche goccia sulla tua porta di casa per migliorare la sua protezione.

  • Aggiungerla a piante o fiori nei locali per benedire il tuo lavoro.

  • Usarla come “Acqua Santa” per respingere le negatività e invertire la sfortuna

Con Amore

Carla

#incantesimi

0 visualizzazioni

© 2015 Carla Babudri -Storia Di Una Poesia-  

  • Wix Facebook page
  • Instagram Social Icon
  • Carla Babudri
  • Pinterest Social Icon

Copyright 2015  CARLA BABUDRI

Gennaio 2015-20

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte delle presenti pubblicazioni o sito può essere tradotta, riprodotta, adattata anche parzialmente o trasmessa in alcun modo, elettronico  o meccanico, incluse fotocopie, registrazioni o qualsiasi altro modo di memorizzazione e sistema di archiviazione e ricerca attualmente in uso o che verrà inventato, senza il preventivo consenso del detentore dei diritti d’autore.