Quando nasce l'ultima Luna


Cosa hai seminato quest’anno?

E cosa hai raccolto?

La luna di Dicembre ci ricorda di ciò che realmente siamo, e della presenza

divina che in ognuno di noi genera la vita.

Quando ci risvegliamo dal nostro sonno, e rientriamo in noi stessi la nostra famiglia d’anime sente il richiamo, l’elemento dell’amore è la costanza nel ricercarsi in tutte le nostre parti.

Gemelli sei la porta d’oriente che tra fiumi e profumi confondi il tuo profilo. Mentre ti attraverso mi avventuro lontano, dove l’anima perde il confine del suo territorio ed esplora oltre il conosciuto.

E’ la consapevolezza di non essere dove arriverò che mi spinge a oltrepassarti. Quanto amo l’illimitato sentimento di poterti raggiungere il cielo con un dito, di sentirmi straniera in terra conosciuta, di perdere il senso di m come un derviscio che ruota nello spazio, come un bimbo che s’incanta davanti ad un aquilone.

Non puoi evitare di confrontarti con le tue personalità e le scelte da fare, risolvi la vecchia idea di te stessa ed il seme in incubazione che in te stessa sta nascendo.”

Mentre l'anno volge al termine, le notti si allungano e le ore di luce sono sempre più brevi, fino al giorno del Solstizio invernale, il 21 dicembre: Yule.

II respiro della natura è sospeso, nell'attesa di una trasformazione, e il tempo stesso pare fermarsi.

E' uno dei momenti di passaggio dell'anno, forse il più drammatico e paradossale: l'oscurità regna sovrana, ma nel momento del suo trionfo cede alla luce che, lentamente, inizia a prevalere sulle brume invernali e noi lentamente rinasciamo…

#lunadidicembre2016 #lunapiena

0 visualizzazioni

© 2015 Carla Babudri -Storia Di Una Poesia-  

  • Wix Facebook page
  • Instagram Social Icon
  • Carla Babudri
  • Pinterest Social Icon

Copyright 2015  CARLA BABUDRI

Gennaio 2015-20

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte delle presenti pubblicazioni o sito può essere tradotta, riprodotta, adattata anche parzialmente o trasmessa in alcun modo, elettronico  o meccanico, incluse fotocopie, registrazioni o qualsiasi altro modo di memorizzazione e sistema di archiviazione e ricerca attualmente in uso o che verrà inventato, senza il preventivo consenso del detentore dei diritti d’autore.