Privacy Policy
 

Passione alla Ribalta – Storie sul Deimon


Non sono proprio le ombre che offrono il segreto del nostro potenziale?

E se mi addentrassi aprendovi le porte al palcoscenico del dramma della passione alla ribalta?

Oh! Desidero vederti ridere sotto una pioggia d’amaranto con i vestiti bagnati, mentre calpesti il fango fertile e ti sporchi d’amore.

Storie sul Deimon...

“Ti ascolto Deimon, mi canti la nenia del desiderio e il mio pensiero va verso leggende che parlano di un Uomo Verde che ogni anno si sacrifica per garantire la fertilità al mondo.

Lo vedo nitido: gli zoccoli, il mantello verde, sdraiato su un altare vellutato a mangiare frutta.

Sto sognando ad occhi aperti su un Dio nudo, se non fosse per un perizoma, con la debole possibilità di inseguire la natura selvaggia e sfrenata della passione.

In verità caro Deimon, ritrovo questo potere selvaggio nudo e sfrenato, come un tuo seme piantato nella mia anima tanto tempo fa e che oggi prende vita, come un fiore proibito, primordiale, romanzato, gioioso, doloroso, inatteso e ardente.

Deimon stai cantando al mio cuore e in me si risveglia la fame per la vita e il mio corpo brucia.

Sono Desiderio ed è paradossale perché alla presenza del mio Deimon, posso vedere tutto il mio desiderio.

I miei polsi sono stati legati al letto della sentenza della gente, improvvisamente mi osservo e supero i giudizi che fino ad oggi mi hanno tenuta in trappola, riconciliandomi con la scintilla della marea creativa che abita dentro di me.

Ti guardo Deimon, ho scoperto che mi ero persa nella nebbia, nel disordine, nella supponenza, tu ambasciatore del desiderio sei arrivato per porre fine a questo spettacolo di bassa qualità.


Sono le tue vesti bestiali color amaranto, Deimon mio, di cui mi sto bagnando, ricche e scure, in cui lecco ossigeno, nel momento in cui comincio a gridare di combattere, dimentico di essere in lotta con me stessa.

Ascolto le mie sensazioni mentre il mio fuoco creativo inizia una relazione d’amore furtiva con le parole che scrivo.

C’è qualcosa di indomito, ricettivo e selvaggio che si sveglia, una pantomima che si svolge sul palco, la lotta per la mia identità. Mi ritrovo la tua Musa Ispiratrice, i fianchi si allentano, la mia espressione inizia a fluire nel tuo genio Deimon, i miei polsi si slegano e ballo con la manifestazione creatrice nel mondo.

Risultato finale?

Originalità, repressione, senso di impotenza, creatività, passione, estro, dolore, emozione, esaltazione, angoscia e ossessione.

Ho incontrato il selvaggio proibito...ma era già dentro di me.

Rilascio il colore Amaranto che mi bagna, mi avvolge e mi consuma e nella mia capacità di essere presente mi sto liberando del mio ieri.

Ti ascolto Deimon, Dio nudo che balla nel mio inferno…

Con infinito amore

Carla

Una piccola curiosità, ho scritto questo Articolo mentre ascoltavo questo brano: “How Can I Do” di Anwer (Album Beautiful Sunrise) chissà, forse piace anche a te mentre leggi

Amore infinito


IMG: Da Instagram bacheca di Lachgalahad foto di Arcana.vi




Se desideri ascoltare tutti i Podcast





Carla Babudri 2021 © Tutti i diritti sono riservati Se ti fa piacere scrivimi, oppure se desideri un "Saggio dell'Interpretazione del giorno di nascita" capire e interagire con il tuo potere personale e magico, o un "Saggio Oracolare", puoi farlo usando la mia mail, sarò felicissima di conoscerti e di accoglierti. -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Il Mio Nuovo Libro: Seme Divino - Il Mistero Maschile



Seme Divino - Il Mistero Maschile - Carla Babudri

I miei libri su Amazon Colloqui personali Seminari e percorsi Biografia Podcast Articoli Parlanti Scrivimi